Indicizzazione SEO

Ci Occupiamo di Marketing Online, SEO e Social Media.

Ottieni successo online

Utilizza al Meglio gli strumenti di web marketing per piccole imprese, impara a farlo attraverso i corsi che organiziamo con innovAPP Studio.

Corso Formazione SEO - Ottimizzazione per i motori di ricerca

Studio delle parole chiave: utilizzo dello 'strumento parole chiave di Google'

Lo studio delle parole chiave serve a selezionare le parole chiave su cui ottimizzare il sito e le singole pagine. I due fattori da considerare sono il 'volume di ricerca' ​ (quante persone digitano una data parola chiave, ogni mese) e la 'keyword difficulty' cioè la difficoltà e la competizione associata ad una particolare parola chiave). Oltre allo strumento parole chiave, viene introdotto il concetto di 'ricerca semantica', che ci dice i criteri con cui Google associa 'concetti' diversi, a cui corrispondono gruppi correlati di parole chiave.


Ottimizzazione on-page:

Quali sono i fattori più determinanti sulla pagina? e come evitare di essere penalizzati per 'troppa' ottimizzazione? L'obiettivo è determinare quali elementi sulla pagina sono utili da sfruttare per il posizionamento, e come lavorano in sinergia tra loro. In particolare: uso ottimale dei meta-tag, utilizzo delle keyword principali e secondarie nei titoli e nei testi, criteri da rispettare per evitare penalizzazioni da sovra-ottimizzazione.
Durante la prima lezione si introducono alcuni esempi reali di posizionamento (anche su parole chiave con concorrenza alta) e quali fattori lo hanno determinato nel caso specifico.
Durante la prima lezione si vedrà una tecnica di progettazione attraverso l'uso di un foglio di calcolo, per velocizzare e ottimizzare il lato SEO. Attraverso questa tecnica riusciamo sia a determinare gli elementi salienti delle singole pagine (on-page SEO), sia a bilanciare l'uso delle parole chiave su tutte le pagine del sito (on-site SEO).


Lavoriamo sul tuo Sito

La persona da formare dovrà applicare la tecnica 'on-site' al caso relativo al vostro sito internet, attraverso l'uso del foglio di calcolo. Una prima parte del foglio di calcolo viene compilata insieme al formatore, e la restante parte viene compilata dalla persona da formare e supervisionata a posteriori, prima di essere trasferita effettivamente sul sito in oggetto. Ciò consente di applicare quanto appreso su un caso reale, verificando la risposta di Google ai cambiamenti introdotti.

Utilizzo di MozBar e le metriche sulla SERP

Studio della keyword difficulty attraverso lo strumento 'Mozbar', e interpretazione delle metriche (Page Authority, Domain Authority e altre) e studio della concorrenza sulle SERP.


Esempi avanzati

Esempi avanzati di ottimizzazione on-page e on-site
Esempi su parole chiave in ambito turistico
Esempi su parole chiave in ambito software/informatica/web marketing
Esempi su servizi professionali alle imprese


Ottimizzazione off-page e off-site

L'obiettivo è fornire i criteri più attuali con cui Google calcola 'trust' e 'authority' in base ai fattori esterni al sito. In particolare:
Tecniche di link-building e link-earning
Il modo migliore di sfruttare i link esterni
Cosa sono le 'menzioni' in ambito SEO e come possiamo usarli per il posizionamento classico e il posizionamento Geografico


Ottimizzazione della struttura a grafo del sito web ai fini SEO

In relazione ai link interni e bilanciamento dell'authority sulle varie pagine. Oltre a vedere un caso reale, continueremo ad usare il foglio di calcolo introdotto nella prima lezione per bilanciare la struttura a grafo del sito (o di una parte di esso).


Pianificazione

Pianificazione delle attività di ottimizzazione sul caso reale del tuo Sito Internet. Il formatore, insieme alla persona formata, pianificheranno degli interventi da fare sul sito in questione, in modo da applicare tutte le tecniche e i concetti visti nelle sessioni di formazione, incluse le tecniche off-site e di bilanciamento grafo


Corso Formazione Social

Utilizzo dei social networks per la visibilità e per il traffico organico su Facebook.
L'obiettivo del corso è acquisire visibilità (in target) sui propri prodotti e servizi, usando gli strumenti 'organici' (cioè non a pagamento) per diffondere contenuti e offerte su un pubblico targettizzato, e per massimizzare l'impatto sui propri potenziali clienti.


In particolare i punti esposti sono:

1. Utilizzo del micro-blogging come strumento primario per i contenuti
2. L'importanza dei contenuti su Facebook per attirare il giusto target: questo punto sarà esposto mediante numerosi esempi e casi di successo
3. L'utilizzo dei Gruppi Facebook per attirare traffico organico perfettamente in target: in particolare, come utilizzare i gruppi facebook esistenti, come collegare i post ai gruppi e come modulare il commento introduttivo a seconda dei casi.
4. Utilizzo avanzato dei meccanismi di Facebook per la visibilità organica dei contenuti: come massimizzare il 'reach' e le interazioni degli utenti.


Utilizzo avanzato di Facebook Ads

L'obiettivo del corso di formazione è impostare e seguire una campagna Facebook Ads a livello avanzato e in modo professionale. Le campagne Facebook Ads rappresentano oggi uno degli strumenti più avanzati ed efficienti per le aziende, sia in ambito B2B che B2C. In questo corso verranno forniti gli elementi per usare questo canale in modo da creare dei vantaggi competitivi con i propri competitors, massimizzare la visibilità su un pubblico ben targettizzato, oltre agli elementi fondamentali per ottimizzare la spesa e il ritorno economico (ROI) delle singole campagne create. In particolare, gli elementi forniti saranno focalizzati sulla costruzione di campagne Ads di successo, sull'utilizzo professionale degli strumenti di gestione forniti da Facebook e da terze parti:
1. Organizzazione e pianificazione delle campagne Ads (a livello professionale)
2. Come definire gli obiettivi della campagna, rispetto agli obiettivi di marketing
3. Come creare una campagna, rispetto a obiettivi specifici stabiliti: acquisizione lead, conversione cliente, promozione pagina o promozione post.
4. Targetizzazione del messaggio comunicativo: questa è la parte fondamentale per selezionare il target (sesso, età, interessi, comportamenti, ecc…) in base alle tantissime variabili con cui possiamo fare dei test e raggiungere i risultati migliori.
5. Gestione del budget: come gestire il budget in modo oculato, come ottimizzare la spesa sulle singole campagne e il ROI.
6. Analisi, monitoraggio e misurazione della campagna nel tempo: come usare i vari feedback e i dati di 'Facebook Insight' per ottimizzare visibilità e interazioni nel tempo.
7. Esposizione di casi reali di successo e delle tecniche usate in questi esempi.